dante-marco-lodola-piazza-duomo-milanoCon un’opera intitolata “Sommo Poeta” proseguono le celebrazioni che la città di Milano dedica nel 2021 ai 700 anni dalla morte, di Dante Alighieri.

Un’ imponente installazione luminosa alta 5 metri spicca in Piazza Duomo, omaggio del maestro Marco Lodola al padre della lingua italiana.
Il suo lungo volto, naso aquilino e fierezza intellettuale, che l’artista esprime attraverso fasci luminosi di luci colorate che si intrecciano in armonia a simboleggiare le sue mille competenze, l’immensità del suo operato e l’importanza delle sue opere.

L’opera ispirata a Dante Alighieri dà seguito alla serie di sculture a led realizzate da Lodola ed esposte sulla facciata del Mondadori Megastore di piazza Duomo: da Eden (2015), la danzatrice luminosa, simbolo femminile e dell’eden incontaminato, mentre sorregge una mela rossa, colore della vita e della passione, alla famosa testata di Zidane a Materazzi immortalata in un’installazione alta 3 metri, in plexiglass e led dal titolo Mio cugino (2016), chiaro riferimento all’appellativo con cui gli italiani chiamano i francesi, i “cugini” d’oltralpe, fino a LuminosaMente (2016), un grande libro aperto simbolo della lettura che ha illuminato per mesi il centro di Milano.

dante-marco-lodola-piazza-duomo-milano 2Dante Alighieri chiude la trilogia di icone del mondo dell’arte e della cultura del maestro Marco Lodola iniziata nel 2019 con l’omaggio a Leonardo da Vinci il genio toscano per i 500 anni dalla sua morte, al quale aveva dedicato la scultura luminosa dal titolo “Leo”, a seguire nel 2020 invece è stata la volta del monumento omaggio a Raffaello Sanzio.

 

 

 

Marco Lodola “Sommo Poeta” Piazza Duomo, Milano

Leave a Reply